PRODIGI E RAFFIGURAZIONI UFOLOGICHE NEL 1500

PRODIGI E RAFFIGURAZIONI UFOLOGICHE NEL 1500. Continuo la mia piccola personale carrellata di post in cui vi parlo di avvistamenti o prodigi ( come spesso venivano identificati nel passato i nostri attuali ufo ) nell’antichità, o per meglio dire avvistamenti ufo ante litteram. Questa volta prendo spunto dal libro ” PRODIGIORUM AC OSTENTORUM CHRONICON ” di Corrado Lychostene pubblicato a Basilea in Svizzera nel 1577. Nel volume si prendono in esame tutta una serie di strani fenomeni aerei verificatisi tra il 1400 e il 1500, e  tra le varie, e interessantissime tavole illustrative a seguito delle notizie, ne spicca una in particolare che racconta di un strano fenomeno aereo nell’anno Domini 1479, il racconto parla di un avvistamento di una strana struttura metallica aerea come una grande ogiva di un proiettile.

PRODIGI E RAFFIGURAZIONI UFOLOGICHE NEL 1500Oggi questa tipologia di avvistamento la potremmo paragonare ai nostri missili per uso bellico, o per uso aerospaziale, o ai tipici avvistamenti ufo di tipo sigariforme, di cui è ricchissima la casistica ufologica moderna, ma se noi prendiamo in esame quel periodo storico, trovare una spiegazione credibile di ciò che si spostava nei cieli, diventa abbastanza complesso, salvo che non si debba fare una correlazione il fatto specifico con il passaggio di qualche cometa, o qualche caduta meteorica mal interpretata. Ma come è facile dedurre, ci si rende subito conto che provare a far collimare tutti i punti non è semplice, e rimane poco credibile l’accostamento a qualche fenomeno celeste ” normale “. Spesso entrando in contatto con questi casi del passato ci si rende ulteriormente conto che il nostro passato è pieno di casi del genere, spesso verificatisi in tantissime parti del mondo, anche distanti fra loro, e questo fattore non da poco, dovrebbe farci ulteriormente riflettere sul fatto che siamo sempre stati visitati da esseri di altri mondi, o da altre dimensioni, e le prove sono sempre state lasciate……….e spesso anche occultate. Buona lettura.

Precedente TEBAIDE UN DIPINTO CON L'UFO Successivo APOLLO 10 E I MISTERIOSI SUONI SPAZIALI

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.