RUSSIA AVVISTATE SFERE DI LUCE 17 AGOSTO 2016

RUSSIA AVVISTATE SFERE DI LUCE 17 AGOSTO 2016. Sfere di luce, termine che in ufologia identifica una possibile presenza aliena sotto forma di possibili sonde aliene che proprio per le dimensioni ridotte consentono una osservazione ” quasi ” inosservata. Di recente il fenomeno delle sfere di luce si è ripetuto con una certa cadenza in Russia. Il 17 Agosto 2016 nella regione di Priuralsky del distretto autonomo di Yamalo-Nenets (Yanao), una di queste sfere di luce è stata avvistata sopra la tenda di alcuni pastori, dove al cui interno vi erano un bambino e il suo cane, la stessa al passaggio della sfera di luce ha preso fuoco, provocando la morte del bambino e del cane, mentre altre due ragazze di 12 e 16 anni hanno riportato ustioni in diverse parti del corpo. I feriti sono stati portati in una struttura ospedaliera sita a Salekhard. Il capo del dipartimento della salute in servizio con l’eliambulanza, il Dr. Yanao Vladimir Brodsky che si è occupato del caso, ha parlato di ” fulmini globulari ” per giustificare l’increscioso avvenimento.

RUSSIA AVVISTATE SFERE DI LUCE 17 AGOSTO 2016

Sempre il medesimo giorno nel pomeriggio (17 Agosto), un’altra palla di fuoco misteriosa ( sfera di luce ) è stata vista nella regione di Tula quartiere Volovsk. La sfera di luce è penetrata all’interno di una civile abitazione dove vi erano una coppia di anziani con il nipote, e quest’ultimo ha riportato un lieve trauma cranico poi trattato in ospedale. Il dibattito su cosa possano essere queste sfere di luce è sempre d’attualità. Infatti molti propendono per la tesi dei fulmini globulari, altri per le sfere di luce di provenienza non terrestre. Entrambe le tesi non giustificano con chiarezza i casi verificatisi e documentati fino ad oggi. In alcuni casi le due giustificazioni potrebbero calzare, ma in molti casi i dubbi restano. D’altronde di mezzo c’è sempre la possibilità di entità no terrestri che controllano questi eventi, quindi il dubbio è dietro l’angolo. Buona lettura.

https://youtu.be/ybgsy1tXIhU

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.