L’ APOCALISSE DI ALI AGCA ROMA 27 DICEMBRE 2014

L’ apocalisse di Ali Agca Roma 27 Dicembre 2014. Quando si tocca l’ argomento l’ Apocalisse e questo argomento coinvolge il personaggio Ali Agca, diventa tutto molto complicato, e venire a capo di ” una verità plausibile ” è praticamente impossibile. Ma l’ uomo Ali Agca rimane un personaggio dai 1.000 misteri, ma comunque un uomo che è entrato a suo modo nella storia dell’ umanità. Salì agli allori del grande pubblico perchè tentò di uccidere nell’ attentato del 13 Maggio 1981 Papa Giovanni Paolo 2°. L' APOCALISSE DI ALI AGCA ROMA 27 DICEMBRE 2014Da li partì un intreccio di misteri che coinvolse il Vaticano, servizi segreti, terrorismo internazionale, e tirò in ballo anche  il misterioso 3° segreto della profezia di Fatima. Saltanto tutti i fatti intercorsi da quel drammatico 13 Maggio 1981 ad oggi ( visto che potremmo solo aggiungere solamente valutazioni personali ai fatti ), Ali Agca ” aiutato ” ad arrivare ” quasi ” indisturbato fino a Roma, Sabato 27 Dicembre prima di essere arrestato e condotto in Questura per le pratiche di rito per la sua espulsione dal suolo italiano, è riuscito a compiere il suo intento, e cioe’ quello di deporre un mazzo di fiori sulla tomba del Papa Giovanni Paolo 2° in ricordo del suo incontro nel carcere di Rebibbia di 31 anni fa, ma non riuscendo ad incontrare Papa Francesco, ma comunque catalizzando l’ attenzione su di se a Piazza San Pietro, dove davanti alle tv presenti sul posto, ha effettuato una dichiarazione dicendo; che con il suo gesto di sparare al Papa lui ha compiuto un miracolo, e quindi il terzo segreto di Fatima si è compiuto. Ma prima di essere arrestato dalle forze dell’ ordine, Agca ha detto anche che ci troviamo vicini a l’ apocalisse, e che essa si compira’ entro il secolo. Parole che molti hanno interpetrato con le solite’ farneticazioni di uno squilibrato, di un soggetto che in questi anni ha dato oltre 100 versioni diverse delle sue motivazioni che lo hanno spinto a compiere un gesto così eclatante come l’ attentato ad un Papa. Ma forse sarebbe il caso di chiedersi chi ha permesso ad Agca a potersi introdurre nuovamente sul suolo italiano, come, e’ stato reso possibile, e perche’ questo gesto eclatante, e le motivazioni che hanno portato Ali Agca a dire quello che ha detto. Sicuramente questo atto innescherà un grande dibattito, ma il gesto di Ali Agca non e’ stato fine a se stesso…..ha una sua logica….un suo messaggio……forse l’ Apocallisse consiste in una svolta……un CAMBIAMENTO?……..forse l’ Apocalisse la stiamo già vivendo e non ce ne rendiamo conrto………

A seguire il link del sito repubblica.it dove potrete vedere il video:

Precedente U.F.O. SULLO STRETTO DI MESSINA TRA IL 24-25 DICEMBRE 2014 Successivo LUNA: U.F.O. IN TRANSITO IL 28 DICEMBRE 2014

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.