CASA BIANCA CONTINUA A NEGARE AREA 51

CASA BIANCA CONTINUA A NEGARE AREA 51. Nulla di nuovo all’orizonte. E’ notizia di questi giorni ( riporto anche il link dell’articolo pubblicato in rete ieri dal siro Rai New:  ww.rainews.it/dl/rainews/articoli/ContentItem-55b03954-0c2a-47ac-b8dc-d80ceb4096c4.html?refresh_ce  ) dell’ ennesima smentita sull’esistenza della ormai mitica Area 51. La smentita giunge direttamente dalla Casa Bianca, dove il suo portavoce Josh Earnest ha smentito che per quanto riguarda l’amministrazione Obama non verranno rilasciate informazioni in merito all’esistenza, e ai misteri legati all’Area 51. Il tutto si ritiene a seguito delle dichiarazioni fatte in campagna elettorale dal candidato alla Casa Bianca I. Clinton che recentemente ha dichiarato che in caso di sua elezione a Presidente degli Stati Uniti d’America avrebbe finalmente tolto i veli sull’annosa questione dell’ Area 51.

CASA BIANCA NON SI SBILANCIA SU AREA 51 cartelloMi viene quasi da sorridere su questa ennesima smentita in tipico stile americano, o forse è meglio dire in tipico stile ” Debunking ” ( depistaggio ), e quasi quasi il tutto mi ricorda il tipico stile pirandelliano del gioco delle parti, dove la mescolanza di verità a falsità pone l’argomento Area 51 in un limbo di non credibilità a cui francamente non crede più nessuno. Se si considera a riguardo che non sono state sufficienti le foto satellitari fatte sull’Area 51 negli anni, che hanno evidenziato anche le costanti modifiche fatte al sito, se si considerano gli aerei della compagnia aerea Janet che fanno la spola tra il McCarran International Airport di Las Vegas e l’Area 51, ma anche altre zone militari come l’impianto Air Force 42 di Palmdale, in California, il Tonopah Test Range in Nevada e la Naval Air Weapons Station di China Lake, in California, e inoltre se si considerano gli innumerevoli avvistamenti ufo nell’area, alcuni dei quali mai del tutto spiegati, e in ultima analisi se si considera che per tutto il perimetro dell’Area 51 sono dislocati numerosi mezzi e persone non meglio identificati preposti alla vigilanza, ci si stupisce di come UNA BASE CHE NON ESISTE possa impegnare un numero così cospicuo di mezzi ed investimenti economici. Tutto paradossalmente in line quando si parla di ufo e Area 51, viene da usare un detto che calza decisamente a pennello ” NEGARE L’EVIDENZA SEMPRE “. Buona lettura.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.